piero gemelli fotografo

Piero Gemelli: non ritraggo una persona, ritraggo ciò che quella persona mi suggerisce

--:-- --:--

Piero Gemelli, dopo tanti anni a New York, a Parigi, a Londra, dopo aver pubblicato sulle più importanti riviste di moda, ti sei fatto un’idea di che cosa sia la Fotografia?

Può far parte della tua vita per anni, ma dare una definizione di Fotografia non è semplice. Sicuramente è una rappresentazione di qualcosa, ma è su questo qualcosa che si dividono i pareri. Per alcuni è la documentazione di una realtà avvenuta. Per altri è una documentazione del fatto che tu abbia documentato una realtà non necessariamente avvenuta in quei termini. Per altri ancora è totalmente una finzione.

Con chi sei d'accordo?

Credo di sposare le ultime due teorie. Ritengo che la Fotografia testimoni il fatto che io fossi presente in quel momento, ma non necessariamente testimonia ciò che è avvenuto in termini di realtà. È la documentazione di qualche cosa, di qualche cosa non credibile fino in fondo. La "mia fotografia" è quindi certamente documentazi...

Per leggere tutte le nostre interviste
devi abbonarti.
Puoi farlo molto velocemente con PayPal o con carta di credito.

Abbonati ora. 1€/anno

Condivisioni