giovanni presutti ritratto

Giovanni Presutti: in Contemporanea le mie metropoli europee

Giovanni, il tuo libro Contemporanea è estremamente curato, sia nella versione classica sia nella sua versione fine art. Hai impiegato più tempo a scattare le fotografie o a realizzare il libro?

Ho iniziato a lavorare a Contemporanea nel 2009, il soggetto sono le architetture europee degli ultimi dieci anni. Il progetto fotografico è durato dal 2009 al 2013, un periodo piuttosto lungo perché, per ogni nuova città, identificavo tutte le architetture, i palazzi, i ponti, realizzati in quella metropoli negli ultimi dieci anni. Inoltre, alcune luoghi così semplici da raggiungere, per esempio a Madrid ci sono molte opere di social housing fuori dal centro.
Il libro è nato prima di aver finito il lavoro fotografico, mi mancavano due città. Ho mostrato il progetto ad un agente, il quale mi ha chiesto i provini delle stampe per mostrarli, durante il Salone di Francoforte, ad un editore cinese. L'editore si è innamorato del progetto.

È st...

Per leggere tutte le nostre interviste
devi abbonarti.
Puoi farlo molto velocemente con PayPal o con carta di credito.

Abbonati ora. 1€/anno

Condivisioni