albert watson fotografo ritratto

Albert Watson: usare la macchina fotografica è una combinazione di sensazioni

--:-- --:--

Albert Watson, quale è la parte più divertente del tuo mestiere?

Quasi ogni giorno, quando prendo in mano la macchina fotografica, dimentico tutto il resto. Posso avere fame, avere sete, posso essere stanco… dimentico ogni cosa. Usare la macchina fotografica è una combinazione di sensazioni. Da una parte sono in pace, sono nel pieno della calma, dall’altra sono in conflitto e in confusione. Ma, alla fine, vince la calma. Sento la pressione ma, ancora dopo tutti questi anni, è qualcosa che apprezzo molto.
Quando prendo in mano la macchina fotografica, dimentico tutto il resto. Posso avere fame, avere sete, posso essere stanco… dimentico ogni cosa.
Lavori ancora a ritmi elevati.

La prossima settimana sarà molto impegnativa, probabilmente mi alzerò la mattina alle cinque e mezza e mi aspetteranno dodici ore di pura fotografia. Quando ti aspettano dodici ore solo di fotografia, dove devi avere il completo controllo della situazione,...

Per leggere tutte le nostre interviste
devi abbonarti.
Puoi farlo molto velocemente con PayPal o con carta di credito.

Abbonati ora. 1€/anno
  • Leggi le nostre interviste in anteprima via email
  • Accesso libero a quasi 100 interviste con i più grandi fotografi internazionali
  • Possibilità di salvare le tue interviste preferite
  • Ricevi la nostra Newsletter