manuela_marchetti_sokut

Manuela Marchetti. SOKUT

di Manuela Marchetti, a cura di Paola Riccardi
Prima edizione, tiratura di 150 copie, firmate e numerate

L’autrice, fortemente affascinata dall’Iran, terra antica e sospesa nel tempo, da una cultura femminile di grande rigore e profondità, dal silenzio che spesso avvolge luoghi e persone, ne ha cercato una rappresentazione non aprioristica, che fosse il più possibile onesta e priva di giudizio.

Un viaggio nel “silenzio” come realtà che parla, come luogo dove trova espressione il linguaggio delle emozioni. Le immagini di SOKUT penetrano nel terreno dell’intimità riconducendoci al senso collettivo del sacro. Alle immagini si alternano versi tratti dai testi delle celebri poetesse iraniane Forough Farrokhzad e Simin Behbahani.

28,00

Nelle foto di ‘Sokut’ (titolo, che significa “silenzio” in Persiano) il tema ‘silenzio’ ricorre incessantemente in ogni foto e ci racconta molto di una societá poco conosciuta come quella Iraniana. Il silenzio che si trasforma in voce per raccontarci quello che ancora di questo paese non conosciamo, foto che fanno ‘rumore’ che ci invitano a scoprirlo, esplorarlo per davvero, senza condizionamenti e pregiudizi.

L’autrice, fortemente affascinata dall’Iran, terra antica e sospesa nel tempo, da una cultura femminile di grande rigore e profondità, dal silenzio che spesso avvolge luoghi e persone, ne ha cercato una rappresentazione non aprioristica, che fosse il più possibile onesta e priva di giudizio. Le sue foto che non vogliono rappresentare il presente, il Paese, un popolo, ne scrutare il futuro, il progresso, la modernità, o dare risposte, un perché alla morte e all’inesorabile memoria collettiva, arrivano come semplici soffi affidando il racconto a immagini che con delicatezza penetrano nel terreno dell’intimità. Respiri a fiato sospeso di una viaggiatrice incantata di fronte a tanta profondità. Immagini che non vogliono descrivere ma raccontare attraverso le sensazioni per penetrare nell’intimità dei luoghi rispettando la solennità della storia e della cultura dell’Iran.

Da queste emozioni nasce Sokut un libro che ci piacerebbe venisse sfogliato in silenzio, in concentrazione, in ascolto dei suoni leggeri che raccolgono gli echi della grande bellezza dell’Iran.

In Sokut il silenzio si dispiega nella morte, nel ricordo, nel rimpianto, lo puoi udire nei luoghi sacri e nei momenti di preghiera, la sua voce si intreccia con la voce silente della poesia che canta il dolore e la speranza. Sono infatti parte integrante della pubblicazione i versi evocativi di due grandi poetesse iraniane: Forugh Farrokhzad e Simin Behbahani, voci sottotraccia di tutto il racconto. Nelle immagini e nella realtà percepita luoghi e persone fondano e depongono ogni loro ansia nel silenzio che regna sovrano. Un viaggio personale nel silenzio come realtà che parla, come luogo dove trovano espressione emozioni e pensieri, dove ogni giudizio è sospeso.

Proprio nel silenzio affiora una bellezza ipnotica che cattura, suscita meraviglia, rievoca una bellezza antica che permea anche l’oggi.

.

SOKUT di Manuela Marchetti, a cura di Paola Riccardi
Prima edizione, tiratura di 150 copie, firmate e numerate

Fotografie: Manuela Marchetti
Testi: Manuela Marchetti, Paola Riccardi, Tiziana Ciavardini
Prima edizione, tiratura di 150 copie, firmate e numerate
Stampato da Grafiche Antiga spa (TV) nel mese di Maggio 2016
su carta GardaPat 13 Classica, 150 g/mq
softcover , size A5, 35 immagini, 96 pagine
Lingue: Italiano e Persiano

L’autore: Manuela Marchetti
Manuela Marchetti, nata a Roma nel 1961, vive e lavora a Trento.
Fotografa per rispondere ad un bisogno espressivo personale di raccontare attraverso le immagini.
Ha viaggiato in molti paesi, la sua curiosità la spinge a penetrare nelle relazioni tra persone e ambiente.
Si dedica a progetti fotografici in campo umanistico, dichiarando di avere “ uno sguardo curioso, liquido attento agli aspetti sommersi e inammissibili del mondo femminile”.

Informazioni aggiuntive

Anno

2016

Autore

Manuela Marchetti

Formato

Cartaceo

Lingua

Italiano, Persiano

Pagine

96

Signed

Ti potrebbe interessare…