Il Caffè dei Maledetti Fotografi 2015 | Spazio LABottega, Pietrasanta

Lo Spazio LABottega di Marina di Pietrasanta, ospiterà le interviste dal vivo di Enrico Ratto, fondatore di Maledetti Fotografi, con i grandi nomi della fotografia italiana.
LABottega, Viale Apua 188, Marina di Pietrasanta, Lucca. Info: 0584 22502, info@labottegalab.com

Ecco gli appuntamenti dal 7 giugno al 20 settembre 2015.

romano cagnoni ritratto

Romano Cagnoni. Leggi l’intervista.

Domenica 14 giugno 2015, ore 18.30

Romano Cagnoni è un fotografo riconosciuto e premiato a livello internazionale come uno dei più importanti del ventesimo secolo. È molto famoso per i suoi lavori di documentazione di guerre e conflitti globali. La sua carriera di fotogiornalista inizia quando si trasferisce a Londra nel 1958 dove conosce Simon Guttmann (colui che avviò al fotogiornalismo Robert Capa) ed inizia con lui a lavorare ad argomenti culturali per giornali di qualità. Fotografa in Biafra durante la guerra civile in Nigeria, le cui fotografie vengono pubblicate in grande tiratura da diverse edizioni di Life Magazine facendogli ottenere in America il premio “Overseas Press Award”. Fotografa molti altri conflitti in giro per il mondo,  e nel 1995 è a Grozny in Cecenia, dove mette in piedi uno studio nella zona di combattimento per fotografare i guerriglieri ribelli.

massimo sestini ritratto

Massimo Sestini. Leggi l’intervista.

Domenica 28 giugno 2015, ore 18.30

Il più famoso paparazzo italiano. Per rubare uno scatto si traveste, si nasconde, vola in elicottero. “Ogni tanto ho preso anche una montagna di botte” confessa. “È una forma di giornalismo. È raccontare attraverso immagini vere quello che gli altri vogliono nascondere”. La sua foto più famosa? “Lady Diana in bikini al mare nel 1991. Il primo due pezzi di una dinastia reale”. Il suo “furto” più ardito? “I funerali di Stefano Casiraghi, con Carolina in lacrime”. E nella cronaca? “La strage del Rapido 904 a Firenze nell’84. Mi nascosi tra un gruppo di magistrati e riuscii a fotografare quello che nessuno avrebbe più fotografato. I carabinieri mi sequestrarono tutto ma non i rullini che avevo nascosto nei calzini. Stern fece la copertina con le mie foto.” Le sue foto sono state pubblicate sui più importanti quotidiani e magazine nazionali e internazionali. Nel 2015 ha vinto il WPP, sezione General News.

giovanni presutti ritratto

Giovanni Presutti. Leggi l’intervista.

Giovedì 6 agosto 2015, ore 18.30

Nasce a Firenze. Dopo la laurea in Legge si diploma nel 1998 presso la Scuola Art’E di Firenze, Nel 2004 frequenta il Master di reportage alla scuola John Kaverdash di Milano e dal 2003 al 2005 partecipa al progetto Reflexions Masterclass sotto la supervisione di Giorgia Fiorio e Gabriel Bauret. Tra le città in cui ha esposto New York, Parigi, Londra, Los Angeles, Madrid, San Pietroburgo, Mosca, Tel Aviv, Roma, Milano, Torino, Firenze, Venezia, Napoli, Genova, Pietrasanta, presso gallerie, musei e centri culturali sia pubblici che privati, ultime delle quali la partecipazione alla edizione 2011 della Biennale di Venezia e alla edizione 2012 del festival di fotografia Rencontres D’Arles. Ha pubblicato il libro “Mirror” con la casa editrice Polyorama (2008), l’ebook “Eolo” con la casa editrice Emuse (2014) e il libro Contemporanea con la casa editrice Oscar Riera Ojeda (2015).

massimo vitali fotografo

Massimo Vitali. Leggi l’intervista.

Domenica 16 agosto 2015, ore 18.30

Massimo Vitali è nato a Como nel 1944. Ha studiato fotografia al London College of Printing: negli anni ‘60 inizia la carriera di fotoreporter che, grazie anche all’incontro con Simon Guttmann, fondatore dell’agenzia Report, lo porta a lavorare per riviste e agenzie italiane ed europee. Dal 1995 si dedica alla fotografia come ricerca artistica, iniziando la serie delle spiagge sviluppata quale strumento originale per ritrarre il mondo. Sue foto sono presenti in numerose collezioni private, oltre che, ad esempio, al Centro de Arte Reina Sofia a Madrid, al Centro Arte Prato (Collezione Permanente), al museo Guggenheim a New York, al Museum of Contemporary Art a Denver, al Fond National Art Contemporaine, al Centre Pompidou – Musée National d’Art Moderne e alla Fondation Cartier a Parigi, e in diversi altri musei in Europa e negli Stati Uniti.

eyes open magazine

Eyes Open!

Domenica 23 agosto 2015, ore 18.30

EyesOpen! è un’associazione no profit che nasce da un’idea di Manuela Cigliutti e Barbara Silbe. Metti insieme una photo editor e una giornalista, che sono per di più due fotografe, e salta fuori un prodotto con molte sfaccettature che sfocia anche in una testata giornalistica trimestrale.

Il magazine cartaceo si propone di divulgare la cultura della fotografia attraverso contributi iconografici e letterari di fotografi, scrittori, critici e firme della carta stampata, mentre l’omonima associazione culturale intende promuovere il lavoro di giovani talenti dell’obiettivo nazionali o internazionali e di creare tra loro connessioni.

maurizio galimberti ritratto

Maurizio Galimberti. Leggi l’intervista.

Domenica 6 settembre 2015, ore 18.30

Maurizio Galimberti nasce a Como nel 1956 e cresce a Meda.
Nel 1991 inizia la collaborazione con Polaroid Italia della quale diventa ben presto il testimonial ufficiale e che ha come risultato il volume POLAROID PRO ART pubblicato nel 1995, vero oggetto di culto per gli appassionati di pellicola polaroid di tipo integrale.
Il 1997 è l’anno che vede l’entrata nel mondo del collezionismo d’arte dei suoi mosaici di polaroid.
Galimberti è stato inoltre visiting professor alla Domus Academy, alla facoltà di Industrial Design alla Universita’ Bicocca di Milano e, all’Istituto Italiano di fotografia di Milano.
Le sue opere fanno parte delle più importanti collezioni di fotografia.